Valutazione attuale:  / 8
ScarsoOttimo 
Scritto da Super User Categoria: Linux
Data pubblicazione Visite: 5627
Stampa

In questo articolo vedremo come guardare la TV , in particolare i canali RAI, con VLC, quindi senza aprire il browser.

 

Innanzi tutto clicca qui e segli apri con:

 

scegliere Estrai

 

selezionare cartella HOME (quella con il vostro nome, nel mio caso Domenico)

 

adesso continua da Terminale con :

 

echo "deb http://deb.torproject.org/torproject.org experimental-lucid main" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list

 

 

sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 886DDD89

 

Per UBUNTU 10

Se non avete installato VLC inserite da Terminale anche:

 

sudo add-apt-repository ppa:chimerarevo/vlc

 

Per tutti continuare così:

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade && sudo apt-get install vlc mplayer zenity curl python-qt4  rtmpdump

 

Adesso aprite la cartella Home cliccate su TV.sh e selezionate "Esegui nel Terminale"

 

 

Purtroppo non tutti i canali verranno visualizzati quindi non preoccupatevi se qualcuno non và. Inoltre per i calali RAI selezionate sempre i canali Alternativi come ad esempio (Rai 1 Alter. 2)

 

Link originale

 

 

Articoli che potrebbero interessarti:
Lettore impronte digitali su UBUNTU
Lettore impronte digitali su UBUNTU
  Se possedete un lettore di impronte digitali sul vostro portatile potrete utilizzarlo
Iniziativa: Chiediamo tutti insieme i driver per linux
Iniziativa: Chiediamo tutti insieme i driver per linux
Il sito dell'istituto majorana ha cominciato, in collaborazione con ItaliaUnix, ha lanciato u
Aggiornamento VLC 2.0.4 - installiamolo su UBUNTU
Aggiornamento VLC 2.0.4 - installiamolo su UBUNTU
        VLC è il player  multimediale pi&ugr
Masterizzare con K3B su Ubuntu 12.04
Masterizzare con K3B su Ubuntu 12.04
Ubuntu utilizza Brasero come software predefinito di masterizzazione . Personalmente preferis

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

DONAZIONE

Articoli Categoria

| + - | RTL - LTR
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.